ciaspole-friuli1.jpg
Friuli Venezia Giulia

Malghe Tartoi e Tragonia

ABSTRACT:
Un itinerario da compiere con le racchette (ciaspe) ai piedi per scoprire l'incantevole bellezza delle montagne di Forni di Sopra con i boschi di larice e abete intervallati dagli stavoli, le caratteristiche case montane


IN BREVE
Partenza: nei pressi della Piazza Centrale di Forni di Sopra (Frazione Vico)
Difficoltà: solo pista forestale - bassa difficoltà
Dislivello: 700 e 800 m circa
Segnaletica: CAI 208 e 211

Clicca per aprire una mappa in pop-up

Il comune effettua saltuariamente (dopo le grandi nevicate) la battitura, con gatto delle nevi, delle piste forestali che collegano il centro abitato di Forni di Sopra alle malghe Tartoi (8 Km) e Tragonia (9 Km). Le piste offrono condizioni ottimali per tutte le attività invernali come lo scialpinismo, le racchette da neve ed anche per una semplice passeggiata a piedi. La salita si svolge su pendio dolce, attraverso i boschi di abete e larice intervallati a stavoli che spesso hanno il camino fumante. L'incontro con animali selvatici come caprioli, camosci, galli forcelli e le immancabili tracce dei grandi cervi girovaghi notturni non è affatto raro.
Tornanti e cambi di pendenza portano dopo 4 km a Puonsas e Duvies, da qui si guada il torrente Tartoana e si prosegue per strada dalla pendenza minore fino al bivio dei 6 km dal quale si può decidere quale delle due malghe raggiungere. Verso Tragonia c'è la possibilità di allungare il percorso, oltre alla casera, per raggiungere facilmente la forcella Risumiela (o forcella della Croce), dalla quale si gode una vista superlativa sul comprensorio malghivo di Mediana, sul Bivera, sull'abitato di Sauris e sull'omonimo lago.
Entrambe le casere sono aperte (non gestite), si raccomanda la massima cura durante lo stazionamento.

Si tiene a precisare che le piste, purché battute, sono prive di qualsiasi tipo di controllo, l'accesso avviene sotto la responsabilità degli stessi escursionisti, si raccomanda la consultazione del bollettino nivo-meteorologico in quanto nella parte alta si attraversano zone esposte a caduta valanghe. La strada è inoltre priva di reti e barriere di protezione ed in alcuni tratti potrebbe presentare ghiaccio.

PER INFORMAZIONI:
INFOPOINT FORNI DI SOPRA
Via Cadore, 1
33024 Forni di Sopra (UD)
Tel.: +39 0433 886767
Fax: +39 0433 886686
info.fornidisopra@turismo.fvg.it

Numero verde TurismoFVG 800 016044

Testi e foto a cura di Turismo FVG

PRIMA DI PARTIRE
È buona norma, prima di ogni escursione, consultare il bollettino valanghe: n. verde 800 860377 - internet: www.regione.fvg.it/asp/newvalanghe - www.aineva.it - oppure c/o Infopoint Turismo FVG

SUL WEB
E per quando la neve si scioglie.. su www.cicloweb.net trovi tante opportunità per camminare d'estate e pedalare tra sentieri, strade e piste ciclabili. Scopri tutto il Friuli Venezia Giulia su www.cicloweb.net, cliccando su questi link:
- pedalate nel Tarvisiano;
- bici tra Piancavallo e le Dolomiti friulane;
- in bici in Carnia;
- bici attorno a Pordenone;
- camminate nel Tarvisiano;
- passeggiate nelle Dolomiti friulane;
- tutte le guide turistiche del Friuli Venezia Giulia

Condividi su  -