0andria.jpg
Veneto

Attorno a L'Andria

Partenza ed arrivo: L'Andria - Selva di Cadore
Tempo: 1h45' 
Tipologia e difficoltà: anello, E-WT2
Dislivello: 182 metri

Questa escursione parte dall’antico villaggio di L’Andria, a 1468 mslm, dove si possono ammirare ancora i vecchi fienili e le caratteristiche abitazioni di un tempo.
Passata l'incantevole chiesetta di Sant'Osvaldo, si prende la stradina sulla destra che si trova subito dopo un vecchio rudere di fienile.
Il sentiero comincia con una breve ma ripida salita che si attenua notevolmente all’inizio del bosco: in questo punto si domina tutta la val Fiorentina. Attraversato il torrente Rio Stretto si prosegue ancora per circa 150 metri fino a trovare il bivio di Pien Darè, 1650 mslm, dove continuando sulla sinistra si scende fino alla strada statale in località Franceschin, 1453 mslm, e da qui in poco tempo si ritorna al punto di partenza.
Per coloro che invece volessero allungare il percorso, al bivio di Pien Darè si prosegue sempre dritto fino a giungere alla frazione di Zardin, 1444 mslm, da dove si può scendere al capoluogo di Selva di Cadore ed effettuare eventualmente il rientro con lo Skibus. La variante porta ad allungare l'escursione di circa un'ora.


SUL WEB
E per quando la neve si scioglie.. su www.cicloweb.net trovi tante opportunità per camminare d'estate e pedalare tra sentieri, strade e piste ciclabili.
Qualche link per iniziare ad esplorare la montagna veneta, da Cortina d'Ampezzo al Cadore, da Sappada al Comelico, dal Civetta alle Tre Cime di Lavaredo
- pedalate in Veneto;
- foto informazioni curiosità sulla montagna veneta;
- passeggiate in montagna

Condividi su  -