ciaspole-zoldo09.jpg
Neve fresca in val Zoldana
Veneto

Da Coi a Le Mandre

A cura di www.valdizoldo.net.

Coi è un piccolo villaggio che conserva ancora il puro sapore alpino e da qui parte una bella escursione verso la base del monte Pelmo.
Si inizia con un po' di salita per un sentiero aperto, dopo di che si entra in un fantastico bosco di abeti e larici e alla fine, a quota 2020 mslm, si esce su pendii aperti in un ambiente di rara bellezza. La discesa verso Le Mandre è tranquilla e piacevole, con la Marmolada che vigila da lontano.

Si raggiunge in macchina Coi a quota 1500 mslm, piccola frazione di Zoldo Alto sopra Pianaz.
Si parte dal paese seguendo il sentiero 473 che sale tra i tabià. Raggiunta una fontana si segue in salita verso destra il sentiero 473. Dopo circa 45 minuti si arriva ad una casera in mezzo al bosco. Si continua lungo il sentiero che parte dietro la casera, in direzione nord est, fino ad una biforcazione secondaria (indicazioni rosse e bianche) che porta a quota 2020 mslm, a circa 1h30' - 2h dalla partenza.
Per scendere, si procede in direzione nord fino al sentiero 472 che si segue verso ovest. Proprio sotto la fessura tra Pelmo e Pelmetto, sempre in discesa, si imbocca di nuovo il sentiero 473 che arriva alla baita in mezzo al bosco.
Non rimane che rifare il percorso a ritroso per tornare alla macchina, calcolando circa un'ora o poco più di discesa.
Consigliabile di pomeriggio per vedere come le Dolomiti al tramonto cambino colore istante dopo istante. È veramente una visione eccezionale.
 

SUL WEB
E per quando la neve si scioglie.. su www.cicloweb.net trovi tante opportunità per camminare d'estate e pedalare tra sentieri, strade e piste ciclabili.
Qualche link per iniziare ad esplorare la montagna veneta, da Cortina d'Ampezzo al Cadore, da Sappada al Comelico, dal Civetta alle Tre Cime di Lavaredo
- pedalate in Veneto;
- foto informazioni curiosità sulla montagna veneta;
- passeggiate in montagna

Condividi su  -